Posts
276
Comments
77
Trackbacks
5
February 2010 Blog Posts
Cosa gira su VirtualPc ?

Se ve lo siete chiesto ma non avete provato risposta, provate a leggere qui :

http://vpc.visualwin.com/

C’è un elenco di sistemi operativi testati su VirtualPc , dal DOS alle distribuzioni Linux, sono oltre 1500 le versioni di sistemi operativi testati da volontari per verificarne il funzionamento su VirtualPc.

 

image

Io posso dirvi di aver provato Mandriva 2010 (installato con successo) e Ubuntu 9.10 Desktop invece senza successo.

posted @ Saturday, February 27, 2010 11:13 AM | Feedback (0)
Esportare Virtual Machine da VPC/Virtual Server a Hyper-V

E già: e se io volessi importare una VM bella e configurata da VirtualPc o da Virtual Server 2005 a Hyper-V ? Il tool di importazione di VM di Hyper-V permette solo l’importazione di VM creata da Hyper-V. Io invece mi trovo nella situazione di dover importare delle VM preparate su  un pc con VirtualPc su un server Windows 2008 RC2.

A questo indirizzo, è possibile scaricare un agile tool che ci permetterà di eseguire questa procedura : VMC to Hyper-V Import Tool.

Il programma è disponibile sia a 64 che a 32 bit

Semplicemente all’esecuzione ci chiede di connetterci alla macchina che esegue il ruolo Hyper-V, dopodiché basterà indicargli il percorso fisico del VHD che avremmo avuto cura di copiare precedentemente nella cartella apposita sul server Windows 2008, la quantità di memoria che vogliamo assegnare alla VM, eventuale MAC Address definito (utile se, come nella mia rete dove a livello di switch è stato implementato il Layer II Isolation per cui le macchine connesse in Wi-Fi possono vedere solo le macchine cablate di cui siano stati definiti i Mac Address su tutti gli Access Point), il numero di processori da utilizzare, e le eventuali porte com o lpt da assegnare alla VM.

11-02-2010 12-33-39

Come giustamente scritto sul blog, questo tool non vuole sostituire SCVMM; semplicemente è uno strumento per piccole realtà dove SCVMM sarebbe un po’ troppo oversized.

Fonte : http://blogs.technet.com/matthts/archive/2008/09/12/vmc-to-hyper-v-import-tool-available.aspx

posted @ Thursday, February 11, 2010 12:36 PM | Feedback (0)
Powerpoint 2010 – Live broadcast

In Powerpoint 2010 è implementato un servizio gratuito accessibile tramite Live-ID di broadcast online delle presentazioni.

image

Per accedervi basta semplicemente cliccare su File, Share, Broadcast Slide Show.

Cliccando sul pulsante evidenziato vi verrà chiesto il vostro Live-ID, il documento verrà caricato online e vi verrà fornito un link e la possibilità di copiarlo per inviarlo successivamente, oppure inviarlo immediatamente. A questo punto, una volta ricevuto, il vostro pubblico non dovrà fare altro che cliccare sul link ed attendere che voi iniziate la vostra presentazione. Il vostro uditorio potrà immediatamente (nella prova da me eseguita i tempi di esecuzione sono quasi immediati) visualizzare la presentazione che voi state guidando dal vostro pc.

posted @ Wednesday, February 10, 2010 9:30 AM | Feedback (0)
Windows 7 – Il mistero del lucchetto sulle cartelle condivise

Ieri mi si faceva notare questo particolare comportamento di Windows 7: creiamo una cartella nella root di un volume; clicchiamo con il tasto destro e scegliamo Condividi con, Utenti Specifici. Scegliamo un utente locale e clicchiamo su Condividi.

03-02-2010 08-43-20

Come vedete, dalle proprietà, la cartella risulta condivisa, ed appare un lucchetto di fianco all’icona del folder. Ora ritorniamo su Condividi con, e scegliamo Nessuno. Alla successiva domanda rispondiamo Termina condivisione.

03-02-2010 08-45-46

Come si vede dalle proprietà, pur essendo terminata la condivisione, di fianco alla cartella continua a fare bella mostra di se il lucchetto.

Per risolvere il problema, occorre andare nelle proprietà della cartella, scegliere Sicurezza, ed aggiungere dal computer locale il gruppo Authenticated Users.

Perché questo comportamento : se andiamo ad aggiungere un utente locale, automaticamente viene rimosso il gruppo Authenticated Users, ovvero il gruppo a cui appartengono tutti gli utenti della macchina locale che eseguano un corretto accesso al pc. Questo per poter dare l’esclusiva ( la dicitura è Condividi con utenti specifici) agli utenti che abbiamo scelto. Rimuovendone gli account dalla condivisione, bisognerà quindi ripristinare l’accesso originale che per tutti i folder del pc è in Modifica al gruppo Authenticated users

03-02-2010 09-02-58

Technorati Tag: ,
posted @ Wednesday, February 03, 2010 9:04 AM | Feedback (1)
Vendesi Blackberry 8800

Completo, nuovo con due batterie originali. Lasciare commento se interessati.

Ciao

posted @ Tuesday, February 02, 2010 4:07 PM | Feedback (0)
News




Visualizza le statistiche

Adriano Arrigo

Crea il tuo badge


Grab this badge here!



Locations of visitors to this page