Posts
276
Comments
77
Trackbacks
5
December 2009 Blog Posts
[Windows 7] Disabilitare la funzione Snap di posizionamento automatico delle finestre

Tra le novità introdotte nell’interfaccia grafica di Windows 7, sicuramente la funzione di Snap : trascinando una finestra a lato dello schermo, verrà automaticamente ridimensionata per occupare la metà dello schermo sul lato verso cui è stata trascinata) o spostando la finestra attiva sul bordo superiore dello schermo, verrà ridimensionata ad occupare tutto lo schermo.

Qualcuno però potrebbe non gradire le suddette innovazioni. Per disabilitare queste due funzioni, bisogna andare in Pannello di controllo\Tutti gli elementi del Pannello di controllo\Centro accessibilità e scegliere la voce Facilita l'utilizzo del mouse.

A questo punto mettere un flag sulla voce “Evita la disposizione automatica delle finestre quando vengono spostate sul margine dello schermo”

image

Technorati Tag: ,
posted @ Friday, December 18, 2009 2:32 PM | Feedback (0)
[Outlook 2010] Creazione random di cartelle NewsFeed

In Outlook 2010 nell’albero delle cartelle, vengono create delle cartelle vuote chiamate NEWS FEED nn, dove al posto di nn ci sono dei numeri da 1 in su.

Outlook_News_Feed[1]

Per eliminare la continua creazione di queste cartelle, andare su File, Options, Add-Ins. Cliccare in basso sul tasto GO, di fianco a COM-Addins e deselezionare il componente Microsoft Outlook Social Connector

17-12-2009 16-23-35

posted @ Thursday, December 17, 2009 4:24 PM | Feedback (0)
Il valore della certificazione

Di tanto in tanto mi capita di discutere sul valore da attribuire al conseguimento di una certificazione. Nello specifico parliamo di certificazioni in ambiente Microsoft. Devo ammettere che, prima di conseguirne una, pensavo che la certificazione stessa, il pezzo di carta fossero un traguardo che potesse aprirti porte  nel mondo del lavoro.

Invece, dopo aver studiato e assimilato una visione organica della materia, mi sono reso conto che invece la certificazione è non più, o non solo, un traguardo, ma uno spunto per esplorare nuovi mondi e nuove conoscenze.

Certificarsi serve, secondo me, in primo luogo a consolidare la propria esperienza. Lo studio per conseguire una certificazione permette di approcciare la tecnologia in maniera più organica e ragionata da quello che consente l’uso diretto, che comunque è necessario. A tal proposito auspico sempre che la certificazione debba essere conseguente all’uso su strada della tecnologia in questione. Mi sono imbattuto in persone certificate “su carta” : la (bassa) qualità però della preparazione è facilmente apprezzabile.

Resta fuor di dubbio comunque, che, anche se nel mio caso non è servito, il conseguimento di una certificazione permette anche di assumere nel mondo del lavoro un ruolo meglio definito, rispetto a chi ha solo esperienza sul campo. Ripeto: non sarò certo io a sminuire  il valore dell’esperienza pratica, ma il valore aggiunto di una certificazione sta proprio nell’approfondimento delle tecnologie trattate e nell’approccio più organico e corretto alle problematiche che ci si trova a fronteggiare.

Ricordo che per iscriversi agli esami di certificazione Microsoft, si può contattare direttamente un Test Center oppure si può prenotare direttamente dal sito Prometric, dove potrete trovare anche l’elenco completo dei Test Center italiani, che sono 86.

Occasionalmente Microsoft mette a disposizione il Second Shot : l’esame si paga, ma in caso di fallimento, si può sostenere di nuovo in modo gratuito. Maggiori info alla pagina delle Offerte

A questa pagina potrete trovare inoltre informazioni su tutti gli esami di certificazione Microsoft per tutte le tecnologie

posted @ Tuesday, December 01, 2009 4:10 PM | Feedback (0)
News




Visualizza le statistiche

Adriano Arrigo

Crea il tuo badge


Grab this badge here!



Locations of visitors to this page