Posts
276
Comments
77
Trackbacks
5
Tuesday, April 03, 2012
Formattare un disco esterno in FAT32 - Update

                                                       image

In due precedenti articoli, in verità un po’ datati, spiegavo come formattare velocemente un disco esterno in FAT32. All’epoca suggerii di utilizzare un tool, fat32format, che in pochi secondi permetteva di eseguire questa operazione.

Pochi giorni fa, avendo a che fare ancora con questo problema, sono andato a verificare se esistesse una versione più aggiornata del tool, e ho scoperto che ne è stata creata una con interfaccia grafica.

Potete scaricarla da http://www.ridgecrop.demon.co.uk/index.htm?fat32format.htm 

Mi raccomando, se vi piace fate una donazione via Paypal.

posted @ Tuesday, April 03, 2012 10:32 AM | Feedback (0)
Friday, March 16, 2012
E se Facebook fosse analogico ?

 

Universal City

Paolo, 8 anni, lunedì scorso arriva a casa da scuola e mi dice:

“Papà, visto che sono troppo piccolo per iscrivermi a Facebook, ho inventato Universal City per i miei compagni di classe”

“Ah – dico io – e come funziona ?”

“Praticamente è come Facebook. Ognuno di noi prende un foglio di carta, ci disegna in alto a sinistra il logo, in centro il proprio nome, a destra il colore preferito, l’animale preferito e l’indirizzo email. Poi , in centro c’è la bacheca. Metti il foglio sotto il banco e, quando vuoi scrivere qualcosa ad un tuo amico, vai al suo banco, prendi il foglio e ci scrivi sopra. A quel punto io posso rispondergli scrivendo sul mio foglio oppure posso andare al suo banco e scrivere sul suo foglio.”

“Ah… ehm… complimenti”

Come vedete dalla foto sopra, si è inventato il logo, il nome dell’applicazione e, anche se non originalissimo, il layout. Al momento pare abbia riscosso un buon successo. Come tutte le applicazioni che si rispettino, attualmente è in una fase beta ad inviti. Se interessati o per sottoporre richieste di nuove features potete scrivere a paolo [at] arrigo.eu  !!

 

Tag di Technorati:
posted @ Friday, March 16, 2012 8:51 AM | Feedback (0)
Thursday, March 01, 2012
Windows 8–Addio Acrobat, addio Virtual CD

 

Della serie “era ora…” con Windows 8 possiamo dire addio, almeno per l’utilizzo base, ad Adobe Acrobat Reader e ai vari tool più o meno gratuiti per montare le ISO. Infatti sia il formato PDF che l’ISO sono riconosciute nativamente dal sistema operativo e rispettivamente vengono aperti con Reader e montati come CD/DVD.

PDF

Per quanto riguarda i PDF , l’applicazione nativa si chiama Reader e, come vedete sotto, apre correttamente i file PDF, permette la lettura a doppia pagina e la rotazione

image

ISO

Le immagini ISO, invece, vengono automaticamente montate come CD/DVD al doppio clic. La curiosità è che viene creata al volo l’unità virtuale in cui viene montata la ISO, senza richiesta di configurazione alcuna.

imageimage

posted @ Thursday, March 01, 2012 4:05 PM | Feedback (0)
Windows 8 - Windows to Go

Una delle nuove features che sicuramente avranno successo in ambito business, si chiama Windows to Go, ovvero la possibilità di eseguire il boot su di una macchina con una chiavetta USB ed eseguire il sistema operativo dal dispositivo esterno. Già direte voi, finalmentente il Live CD con Windows. Eh, no, non è solo quello...

  1. L'immagine può essere preconfigurata con le applicazioni aziendali. Quindi non solo il banale boot da USB ma il completo workspace a portata di mano su qualsiasi pc. Già, perché il sistema Windows to Go esegue una rilevazione dell'hardware ogni volta che il supporto viene inserito in un nuovo pc ma memorizzandone le caratteristiche. Quindi posso utilizzare il supporto su pc diversi e, tranne che per la prima esecuzione, ogni volta che lo utilizzerò su hardware diverso, lo stesso hardware verrà riconosciuto e configurato.
  2. Ibernazione e sospensione sono disabilitate per prevenire la corruzione dei dati. Quindi si potrà solo fare lo shutdown del workspace.
  3. I dischi interni del pc saranno smontati e posti offline. Così non sarà possibile accedere alle informazioni contenute nel pc su cui stiamo eseguendo Windows to Go e quindi non sarà possibile nemmeno accidentalmente modificare il contenuto dei dischi.
  4. Le utilità di recovery sono disabilitate. Altra soluzione per evitare la distruzione dei dati presenti sulla macchina.
  5. Il reset delle impostazioni è disabilitato. Essendo impossibile agire sulle impostazioni della macchina questa feature è stata disabilitata

http://technet.microsoft.com/library/hh831833.aspx

posted @ Thursday, March 01, 2012 9:43 AM | Feedback (0)
Windows 8 – Prime impressioni – l’installazione

Finalmente da ieri pomeriggio è stata resa disponibile la Customer Preview di Windows  8, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft. Questa volta si tratta di  una beta rivolta ad un più ampio pubblico di quello che era il target della precedente, che infatti era una Developer Preview. In teoria, la versione definitiva non si discosterà di molto da quanto visibile in questa versione. Il primo articolo riguarderà l’installazione. 

Installazione 

Una volta scaricata la ISO da http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/iso  possiamo masterizzarla su DVD oppure su chiavetta USB (minimo 4GB) con il già conosciuto tool Windows 7 USB/DVD download tool.

Il modo migliore per provare il nuovo sistema sarebbe quello di avere una macchina da dedicare al test; ma siccome non sempre è possibile, l’alternativa qualitativamente più vicina è installare il sistema operativo in un nuovo disco virtuale da cui fare il boot.

Apriamo la Gestione Computer, clicchiamo con il tasto destro su Gestione Disco e scegliamo “Crea VHD”. Scegliamo il percorso e la dimensione (consiglio 20GB). Scriviamo su n foglietto la posizione di questo file sul filesystem. Diamo OK e vedremo comparire in basso alla console la barra di avanzamento. Possiamo occupare questo tempo nella copia della ISO di Windows 8. Riavviamo il pc e schiacciamo il tasto F12 per scegliere l’unità da cui eseguire il boot. Ora sceglieremo la chiavetta USB o il DVD a seconda del media che abbiamo usato per masterizzare l’immagine di Windows 8.

Scegliamo la lingua della tastiera e la lingua delle impostazioni di formato regionale (non possiamo scegliere la lingua perché la Customer Preview è in Inglese, Cinese semplificato, Francese, Tedesco Giapponese). Ora ci troviamo di fronte l’elenco dei dischi e delle partizioni presenti sulla nostra macchina. E’ il momento di scegliere e montare il nostro disco virtuale appena creato.

Usiamo la combinazione di tasti Shift+F10 per aprire una finestra con il prompt dei comandi. digitiamo i seguenti comandi:

  1. diskpart (Invio)
  2. list volume (Invio) [Questo comando serve a visualizzare le lettere assegnate alle unità. Appuntiamoci la lettera assegnata all’unità che contiene il VHD]
  3. select vdisk file=[lettera:]\cartella\nomefile.vhd (Invio)

Ora nella videata con l’elenco delle partizioni comparirà il nostro disco montato che sceglieremo per installare il sistema operativo. Da qui in poi l’installazione prosegue come l’installazione di Windows 7 tranne che per i tempi Sorriso. L’installazione completa di riavvii e configurazione del desktop è durata all’incirca 15/20 minuti.

Il prossimo post tratterà delle novità dell’interfaccia.

posted @ Thursday, March 01, 2012 9:11 AM | Feedback (0)
Monday, January 02, 2012
MICROSOFT MVP 2012

Con mia grande gioia, anche quest’anno, per la quinta volta consecutiva, ho ricevuto il premio Microsoft MVP per la categoria Windows Desktop IT-Pro. Ringrazio anzitutto Alessandro Teglia per il rinnovarsi di questa opportunità, Piergiorgio Malusardi e Renato Francesco Giorgini per la possibilità di lavorare ed interagire con loro, e tutti quelli che mi supportano e sopportano Sorriso anno dopo anno: la Community di SysAdmin.it, gli utenti dei Forum Microsoft e i miei compagni di viaggio di tutti i giorni. Last but not least, un ringraziamento a tutti gli MVP che ho incontrato in questi anni, che sono stati per me un motivo di crescita professionale e umana. Vorrei citarli tutti, ma l’elenco potrebbe essere troppo lungo o deficitario. Ma di sicuro ne troverete uno vicino a voi dove si parla di tecnologia e di passione !!!

MVP_Horizontal_FullColor

 

https://mvp.support.microsoft.com/profile/Adriano.Arrigo

posted @ Monday, January 02, 2012 3:49 PM | Feedback (1)
Friday, December 23, 2011
Accedere a share windows da mac via smb

Qualora aveste necessità di far accedere un Mac ad una cartella condivisa con credenziali di Active Directory, la procedura è da Finder, accedere a percorso SMB e digitare le credenziali ed il percorso nel seguente formato:

 

smb://dominio;utente:password@indirizzoip/condivisione

posted @ Friday, December 23, 2011 1:24 PM | Feedback (0)
Tuesday, December 20, 2011
Un Natale con microsoft Office

Vostro figlio si è spaventato la prima volta che ha aperto Word ? Terrore da sovraffollamento di comandi nel ribbon di Excel ? Non sapeva da dove iniziare quando voleva creare una presentazione con PowerPoint ? Da oggi nessuna paura. Microsoft mette a disposizione il tool KitxKids (Kit for Kids) che, in maniera del tutto gratuita, permette di avviare Excel Word e PowerPoint con un ribbon semplificato e di immediata comprensione nelle funzionalità base.

image

image

image

image

Scaricabile da http://www.apprendereinrete.it/Risorse_online_per_la_scuola/KitxKids/KitXKids.kl è come già detto completamente gratuito e si basa sull’installazione preesistente di Microsoft Office 2010. Ovviamente lanciando le applicazioni Office dagli shorcuts consueti, l’interfaccia sarà quella completa a cui siamo abituati noi “grandi”.

Dire la verità : dopo aver visto i ribbon qui sopra, avete subito pensato che possa tornare utile anche al vostro collega ?  Sorriso 

Il pacchetto fa parte di un più vasto gruppo di applicazioni pensate per la scuola e per studenti ed insegnanti. Basta recarsi su http://air.imginternet.it/ per scoprire tutte le iniziative Microsoft per la scuola.

Download di MSOffice 2010 Trial : http://bit.ly/rA07Tp

Download di KitxKids : http://bit.ly/vX0W53

Buon Natale !!!

posted @ Tuesday, December 20, 2011 2:59 PM | Feedback (0)
News




Visualizza le statistiche

Adriano Arrigo

Crea il tuo badge


Grab this badge here!



Locations of visitors to this page