posts - 8, comments - 11, trackbacks - 2474

Friday, September 08, 2006

questioni di kernel ...

Qualche anno fa, durante una lezione di ingegneria del software, il prof. se ne usci fuori con una frase del tipo: "oggi disponiamo di macchine sempre piu' potenti e affidabili e di dimensioni sempre minori; mentre quindi aumenta la qualita' dell'hardware, non direi che altrattanto migliora la qualita' del software ...".
Questa frase mi ha fatto eco nella mia testa piu' di una volta, specialmente se penso che per far girare gli ultimi sistemi operativi o applicazioni devo possedere potenze di calcolo sempre maggiori, quando fino a qualche anno fa mi bastava 64K per far girare un server Unix. Certo, cambiano i linguaggi, il modo di progettare, ma l'efficenza?
In questi giorni stavo discutendo con un mio collega il fatto che non ho mai capito perche' Microsoft  non abbia mai sviluppato l'idea di distribuire un kernel anziche' tutto un sistema. Nell'era dove si cerca di modularizzare pure l'efficacia di un paio di stringhe delle scarpe, non sarebbe stata una buona idea sviluppare nel tempo solo il kernel, come succede ad esempio per Linux e simili, e sviluppare l'ambiente e le interfacce separatamente, senza ripresentare ogni 3 anni un sistema nuovo e da patchare? Senz'altro sarei stato piu' contento, perche' avrei potuto personalizzare e assemblare il mio sistema come faccio con il mio pc.

posted @ Friday, September 08, 2006 6:02 PM | Feedback (103) |

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET