posts - 8, comments - 11, trackbacks - 2474

Tuesday, February 13, 2007

Vista

Finalmente dopo un bel po' di tempo ho avuto modo di installare un bel Vista Business Upgrade. Niente di particolarmente complicato se non:

1. l'installer non ti dicesse chiaramente che vuole a tutti costi 512 Mb di ram minimi invece di piantare il setup con un errore in esadecimale
2. non ho potuto godere degli strabilianti effetti grafici di Aero per mancanza di schede grafiche abbastanza potenti (una radeon 7000 ... nemmeno i driver per il 3d!)
3. upgrade si, ma lo devi fare dal sistema avviato per poi poter scegliere con custom un'installazione pulita

tuttavia, nonostante ne abbia sentito dire di cotte e di crude su Vista, non mi e' poi cosi' dispiaciuto; il design dell'interfaccia grafica lo trovo molto elegante ed essenziale allo stesso tempo (non mi sembra nemmeno windows), un mucchio di applicazioni di serie in piu' che fanno sempre comodo (un sync manager, un bel backup anche di sistema su immagine ...) e, almeno per il momento, abbastanza veloce su un modesto athlon 2400. Mi ha un po' sorpreso il fatto che l'utente creato e' gia' administrator di sistema (ma ancora non riesco ad accedere all'administrator vero e proprio ...).

vediamo un po' che novita' ci saranno nei prossimi giorni

posted @ Tuesday, February 13, 2007 11:23 PM | Feedback (15) |

Friday, February 09, 2007

Male e cura

Premetto che non sono mai stato un fanatico del calcio, l'idea stessa di mettermi davanti al televisore per assistere a due pedate su un pallone mi mette sonnolenza; eppure ammetto che forse e' lo sport piu' appassionante che conosca. Ricordo il ritorno degli azzurri dai mondiali, la telecronaca del viaggio con questo pulmann pregno di campioni e la folla, un'immensa folla, ad accogliere la squadra con grande calore. Mi domando quindi: dove sono tutte queste persone dopo il fattaccio di Catania? Se c'e' una minoranza che rovina il calcio e indigna, perche' la maggiornaza non dimostra che non sono loro i rappresentanti delle domeniche italiane? Tutta questa situazione, vista un po' con gli occhi da profano, mi mette pensiero e perplessita', quasi che il tifo, l'entusiamo sia solo per le vittorie e non per la bellezza sociale di questo gioco.

posted @ Friday, February 09, 2007 1:51 PM | Feedback (75) |

Friday, February 02, 2007

Tenacia

Loyd

Per chi non conoscesse questa immagine dico subito che nel disegno c'è una stella. Non la vedete? Osservate meglio, e' una stella a 5 punte. Non la vedete ancora?! Beh, con un po' di pazienza e perseveranza ci riuscirete; sembra che alcuni impieghino un attimo a trovarla, altri ore, altri ancora giorni ma e' inevitabile che poi, all'improvviso, "puff", vi salta davanti agli occhi. Coraggio!

posted @ Friday, February 02, 2007 9:18 PM | Feedback (19) |

Monday, September 11, 2006

Lumalive

Nemmeno Lucas aveva immaginato una cosa del genere ...

Lumalive

posted @ Monday, September 11, 2006 2:12 PM | Feedback (1998) |

Friday, September 08, 2006

questioni di kernel ...

Qualche anno fa, durante una lezione di ingegneria del software, il prof. se ne usci fuori con una frase del tipo: "oggi disponiamo di macchine sempre piu' potenti e affidabili e di dimensioni sempre minori; mentre quindi aumenta la qualita' dell'hardware, non direi che altrattanto migliora la qualita' del software ...".
Questa frase mi ha fatto eco nella mia testa piu' di una volta, specialmente se penso che per far girare gli ultimi sistemi operativi o applicazioni devo possedere potenze di calcolo sempre maggiori, quando fino a qualche anno fa mi bastava 64K per far girare un server Unix. Certo, cambiano i linguaggi, il modo di progettare, ma l'efficenza?
In questi giorni stavo discutendo con un mio collega il fatto che non ho mai capito perche' Microsoft  non abbia mai sviluppato l'idea di distribuire un kernel anziche' tutto un sistema. Nell'era dove si cerca di modularizzare pure l'efficacia di un paio di stringhe delle scarpe, non sarebbe stata una buona idea sviluppare nel tempo solo il kernel, come succede ad esempio per Linux e simili, e sviluppare l'ambiente e le interfacce separatamente, senza ripresentare ogni 3 anni un sistema nuovo e da patchare? Senz'altro sarei stato piu' contento, perche' avrei potuto personalizzare e assemblare il mio sistema come faccio con il mio pc.

posted @ Friday, September 08, 2006 6:02 PM | Feedback (103) |

Monday, September 04, 2006

creativita'

Peccato,

lo avessi saputo prima avrei scelto con piu' cura le conferenze da seguire (tutte a pagamento ...) ma ne e' valsa davvero la pena. Se qualcuno e' stato qui mi piacerebbe sapere che impressioni ha avuto.

posted @ Monday, September 04, 2006 11:01 AM | Feedback (37) |

Wednesday, August 09, 2006

Digerire anche i casi piu' difficili ...

Dopo una settimana mi sono deciso ad assaggiare il liquore alla genziana che un amico sistemista mi ha insegnato a preparare. Messo da parte dubbi e problemi sistemistici ho preso gli ingredienti e ho provato questa strana mistura (ottima direi, altro che Petrus o Fernet ... :"P) ottima come digestivo o fine pasto. La posto qui nel caso qualcuno, come me, amasse gli alcolici fatti in casa ...
  • 1 litro di vino bianco
  • 30 grammi di genziana essiccata
  • 250 grammi di alcol
  • 250 grammi di zucchero
preparazione e consigli: per il vino va bene qualsiasi buon vino bianco, anche quello del supermercato. La genziana la trovate in erboristeria (o nei boschi dove cresce spontanea ...). Mescolate la genziana e il vino bianco e lasciatelo macerare circa 30-40 giorni in un contenitore di vetro perfettamente chiuso; ogni tanto giratelo. Trascorso il tempo di macerazione filtrate il tutto, unite acqua e zucchero e lasciate ancora qualche giorno affinche' lo zucchero non sia sciolto del tutto. Sappiatemi ridire se non ne valeva la pena ...

posted @ Wednesday, August 09, 2006 8:56 PM | Feedback (45) |

Thursday, July 20, 2006

La sottile essenza del fare bene

C'e' senz'altro in alcune persone una mancanza di stima in se stessi che fa piu' danni di una grandinata d'agosto. Di solito, chi si vuole bene, vuole bene anche al prossimo e si vive allora una situazione di tranquillita' e armonia dove le cose funzionano. Stamattina non credo di aver trovato le persone giuste, visto che sentirmi rispondere dal piu' noto rivenditore di prodotti telecom della zona, alla mia semplice domanda di quali fossero i parametri per la configurazione di un moedm adsl per Alice, che ne aveva venduti centinaia e nessuno glieli aveva mai chiesti, beh, allora non so se ti vuoi bene davvero, perche' senz'altro dovrebbe aver sentito il mio pensiero profondo suggerirgli una passeggiata fino a quel paese. E nemmeno uno sprovveduto tecnico che alla domanda dell'attivazione di Xp nel pc di un cliente mi risponde: "si, portatelo qui in negozio che lo cracchiamo ...".
A volte rifletto su cosa ho imparato in questi ultimi 5 anni che con fatica cerco di imparare uno dei mestieri piu' interessanti e creativi del mondo; a volte mi domando se mi voglio bene veramente io o se fosse il caso di far riflettere ogni tanto qualcuno che fa dell'ignoranza altrui la propria fonte di guadagno.
Pirsig, nel suo "Lo zen a l'arte della manutenzione della motocicletta" diceva che il ben operare si riconosce e viene riconosciuto, perche' porta solo benefici. Allora, giungo alla conclusione, che la miglior cosa e' volermi bene ...

posted @ Thursday, July 20, 2006 10:38 PM | Feedback (193) |

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET