DevAdmin Blog

Blog di Ermanno Goletto (Microsoft MVP Directory Services - MCSE - MCSA - MCITP - MCTS)
posts - 1026, comments - 598, trackbacks - 8

My Links

News

Il blog si è trasferito al seguente link:

www.devadmin.it

Avatar

Visualizza il profilo di Ermanno Goletto su LinkedIn

Follow ermannog on Twitter


Il contenuto di questo blog e di ciascun post viene fornito “così come é”, senza garanzie, e non conferisce alcun diritto. Questo blog riporta il mio personale pensiero che non riflette necessariamente il pensiero del mio datore di lavoro.

Logo Creative Commons Deed


Logo SysAdmin.it SysAdmin.it Staff


Logo TechNet Forum TechNet Italia @ForumTechNetIt Follow TechNet Forum on Twitter


Logo MVP

Article Categories

Archives

Post Categories

Blogs

Friends

Knowledge Base

MVP Sites

Resources

Tips

Hyper-V shut down lento ed errore 7043

Su un sistema Windows Server 2012 R2 col ruolo Hyper-V mi capitato di rilevare un arresto particolarmente lento (più di 30 minuti). Analizzando poi l’Event Viewer ho rilevato negli eventi di sistema il seguente errore: Log Name: System Source: Service Control Manager Event ID: 7043 Task Category: None Level: Error Keywords: Classic Description: The Hyper-V Virtual Machine Management service did not shut down...

posted @ Wednesday, January 22, 2014 11:49 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Tips Virtualization ]

Hyper-V 2012 R2 e dispositivi sconosciuti nelle VM

Ultimamente sto facendo alcuni test per migrare VM i Hyper-V 2012 R2 da Hyper-V di versioni precedenti e anche Virtual PC e Virtual Server. Ovviamente vale sempre la regola che prima conviene rimuovere gli Integration Services o le Virtual Additions e poi una volta migrata la VM installare gli Integration Services di Hyper-V 2012 R2 (versione 6.2.9600.16384). Nonostante questo su VM con XP e Windows Server 2003 ho notato che anche dopo l’installazione degli Integration Services rimangono due dispositivi non riconosciti. Per installare correttamente i device è possibile estrarre i file contenuti nell’Integration Services...

posted @ Tuesday, January 21, 2014 11:39 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Tips Virtualization ]

Scenari di utilizzo di Sysprep

Sysprep è l’utility per la creazione delle immagini del sistema operativo da utilizzare per automatizzare il deploy sia su sistemi fisici che virtuali. Prima di utilizzare Sysprep per creare un’immagine del sistema da utilizzare per il deploy massivo o per eventuali future reinstallazioni occorre tenere presente le seguenti limitazioni: Utilizzare l’interfaccia a riga di comando, a partire da Windows 8.1 l'interfaccia utente di Sysprep è deprecata e anche se ancora supportata potrebbe essere rimossa nelle future versioni del sistema operativo. Non tutti i ruoli server supportano Sysprep, a riguardo si veda...

posted @ Tuesday, December 17, 2013 5:59 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Gestire le notifiche dei server HP tramite Powershell

HP ha nel corso degli anni sviluppato una serie di software per consentire la diagnostica e la verifica dello stato di salute dell’hardware dei propri server. In particolare per quanto riguarda la serie Proliant momento esistono i seguenti tool: HP System Management Homepage (SMH) ovvero una console web che si installa direttamente sul sistema da monitorare che permette di avere una panoramica sullo stato dell’hardware. HP Insight Management WBEM Providers che consente di ottenere informazioni dall’hardware e renderle disponibili alla SMH, di registrare avvisi di notifica nell’event viewer in caso di problemi. I...

posted @ Saturday, December 14, 2013 11:42 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Code, Snippets & Scripts Tips IT ]

SQL Server e GPO Attività manutenzione volume

Per velocizzare le attività che comportano l’allocazione di file data (creazione db, restore db, aggiunta file ad un DB, estensione dimensione di un file DB, autogrow) è possibile aggiugere l’account con cui viene eseguito SQL Server Server alla policy locare di sicurezza Perform Volume Maintenance Tasks che abilita l’instant file initialization. Questa impostazione non influisce sulla allocazione dei file logs, ma apporta benefici in termini di performance durante l’esecuzione dei comandi CREATE DATABASE, ALTER DATABASE, RESTORE e AUTOGROW. Dopo aver impostato la policy occorre riavviare il servizio di SQL Server (la rimozione di tale impostazione comporta...

posted @ Sunday, December 08, 2013 10:22 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Database ]

BGInfo gestione delle custom query WMI

Se avete provato ad usare BGInfo su un sever col ruolo Hyper-V installato e reti virtuali definite avrete notato che vengono visualizzati una serie di IP nulli, il motivo è che la query WMI usata da BGInfo non esclude gli IP di Network Adapter non abilitati all’utilizzo del TPC/IP (come ad esempio le NIC fisiche su cui è connesso un Virtual Switch per gestire una Rete Esterna). Per risolvere il problema è possibile definire un nuovo Field in BGInfo che selezioni solo gli IP di Network Adapter abilitate al TCP/IP con la seguente query WMI sulla...

posted @ Thursday, November 21, 2013 11:21 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Errore 0x8024D001 in Windows Update su XP SP3

Scenario: Macchina virtuale appena installata con Windows XP SP3 32 bit. Issue: avviando Windows Update viene restituito l’errore 0x8024D001 Analizzando il log di Windows Update (%windir%\WindowsUpdate.log) il problema è dovuto al fatto che il Windows Update Agent non è l’ultimo disponibile (versione 7.6.7600.256) e non viene aggiornato automaticamente. Required Version for binary C:\WINDOWS\system32\cdm.dll is: 7,6,7600,256 Binary: C:\WINDOWS\system32\cdm.dll: Target version: 7.4.7600.226 Required: 7.6.7600.256 Required Version for binary C:\WINDOWS\system32\wuapi.dll is: 7,6,7600,256 Binary: C:\WINDOWS\system32\wuapi.dll:...

posted @ Thursday, October 31, 2013 5:51 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

PowerShell 4: Desired State Configuration

Con la versione 4.0 di PowerShell, introdotta con Ws2012 R2 e W8.1 e disponibile come download per WS2008R2/W7 e WS2012/W8 tramite il Windows Management Framework 4.0 (WMF), è stata resa disponibile la funzionalità Windows PowerShell Desired State Configuration (DSC). DCS premette di verificare la corretta configurazione dei componenti di un sistema locale o remoto, di implementare il continuous deployment e di evitare il configuration drift in modo dichiarativo, autonomo e idempotente. Tramite DCS è infatti possibile realizzare degli “script” dichiarativi (DSC Configuration) nei quali è possibile specificare i componenti (DSC Resource) che devono essere presenti o a assenti...

posted @ Sunday, October 20, 2013 6:48 PM | Feedback (2) | Filed Under [ Links Code, Snippets & Scripts Tips IT ]

Windows Server 2012: Errore 8024401c durante Windows Update

In Windows Server 2012 e Windows 8 può verificarsi l’errore 8024401c durante l’esecuzione di Windows Update. Come indicato nel post Windows Update Clients Unable to Receive Updates with Error 8024402C il primo passo per risolvere questo problema è analizzare il log di Windows Update aprendo in Notepad il file %systemroot%\WindowsUpdate.Log. Nello scenario in cui ho rilevato tale errore il server con Windows Server 2012 è in una rete che utilizza un proxy TMG per accedere a Internet, ma nostante l’utente da cui si esegue Windows Update acceda tramite browser ad Internet senza problema sui protocolli...

posted @ Monday, October 14, 2013 3:18 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Monitoraggio degli accessi tramite PowerShell

Come ho illustrato nel post Hardening di un server Remote Desktop PowerShell può tornare davvero utile come strumento per monitorare gli accessi ad un server particolarmente importante sotto il profilo della sicurezza. Di seguito un semplice script PowerShell che può essere schedulato ad esempio ogni 30 minuti per analizzare l’EventViewer e verificare se vi sono stati accessi con l’utente Administrator o se vi sono stati tentativi di accesso falliti. Lo script genera uno report che viene inviato tramite mail e permette le seguenti impostazioni: $LastMinutes = Numero di minuti precedenti all’ora corrente da cui...

posted @ Thursday, October 10, 2013 5:50 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Code, Snippets & Scripts Tips Security IT ]

Hardening di un server Remote Desktop

A partire da Marzo 2013 si è verificato un incremento degli di tipo Ransomware, ovvero attacchi che mirano a creare dei disservizi nell’infrastruttura e a richiedere poi un riscatto per permettere di risolvere il problema. Ultimamente si sta assistendo ad un attacco di questo tipo non solo sfruttando le vulnerabilità dei browser o tramite allegati in mail, ma anche eseguendo attacchi attivi tramite DUBrute su servizi Remote Desktop Protocol (RDP). In sostanza vengono eseguiti attacchi a dizionario verso account utente comuni come "admin", "Administrator", "backup", “Support”, “Test”, "Console", "Guest", "Sales", "user" e vari a altri. Una volta ottenuto...

posted @ Tuesday, October 08, 2013 2:31 PM | Feedback (3) | Filed Under [ Links Tips Security IT ]

Internet Explorer: mancata impostazione della home page

Talvolta può capitare che Internet Explorer (IE) non utilizzi l’home page imposta, di seguito elencherò un paio di scenari in cui questo problema può verificarsi. Scenario 1: incorrette impostazioni nel registro di sistema Come descritto nella KB2493729 You cannot change your home page in Internet Explorer 8 or in Internet Explorer 7 può essere dovuto all’errata impostazione di alcune chiavi de registro e può essere risolto come segue: Eliminare se esiste la chiave HKCU\Software\Policies\Microsoft\Internet Explorer Verificare che il valore Default_Page_URL nella chiave HKCU\SOFTWARE\Microsoft\Internet Explorer\Main sia impostato all’url dell’home page desiderata...

posted @ Wednesday, September 18, 2013 2:37 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Web ]

Elenco indirizzi SMTP in Exchange con PowerShell

Un server di posta elettronica è un sistema informatico molto dinamico, per necessità varie vengono spesso creati indirizzi mail temporanei che poi vengono dimenticati. In Exchange vi sono vari modi di assegnare indirizzi mail SMTP: ad una cassetta postale, ad una Public Folder, tramite un contatto e vi è poi la possibilità che ad una cassetta postale siano assegnati più indirizzi SMTP. A partire dalla versione 2007 di Exchange vi è però uno strumento estremamente duttile che è PowerShell per eseguire interrogazioni e configurazioni. Grazie a PowerShell è possibile ottenere ad esempio un file di testo contenente l’elenco...

posted @ Tuesday, September 10, 2013 3:16 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Exchange ]

Doppio gateway e impostazione di una scheda di rete come primaria

In scenari particolari può capitare di dover usare due schede di rete per connettersi a due reti pubbliche diverse. Per esempio in scenari dove esiste una rete Intranet che fornisce servizi ma che è connessa a firewall su cui non abbiamo il controllo e una rete Internet dedicata alla sede locale su cui si ha il pieno controllo. Un esempio di questi scenari possono essere le agenzie di pratiche auto o gli gli studi di broker assicurativi o finanziari, in cui vengono utilizzati applicativi web mediante una connessione Internet che molto spesso è gestita dal gruppo di cui lo...

posted @ Sunday, September 01, 2013 4:28 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Upgrade SQL Server 2012 Eval

L’upgrade delle versione di valutazione di SQL Server è una domanda che di tanto in tanto ritorna nei forum e allora in questo post cercherò di riassumere le varie informazioni necessarie per eseguire la procedura. Innanzitutto diciamo che l’upgrade di una versione SQL Server 2012 Evaluation Enterprise è possibile verso le seguenti versioni: SQL Server 2012 Enterprise (Server+CAL or Core License) SQL Server 2012 Business Intelligence SQL Server 2012 Standard SQL Server 2012 Developer SQL Server 2012 Web Ma vi sono...

posted @ Friday, August 30, 2013 4:10 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Database ]

Hyper-V e Hyper-threading

L’Hyper-Threading è una tecnologia introdotta da Intel che consente l'esecuzione di più thread in ogni core. In sostanza dal punto di vista del sistema operativo, un processore single core dotato di tecnologia Hyper-Threading viene visto come un processore dual core. La tecnologia nata nel 2003 e attiva fino al 2006 quando hanno fatto la comparsa i processori basati sull’architettura Core, nel 2008 con i processori Nehalem viene introdotta la tecnologia Simultaneous Multi-Threading che è l’evoluzione l’Hyper-Treading. Alla domanda se abilitare o meno l’Hyper-Treading su computer in cui è installato il ruolo Hyper-V è possibile fare riferimento al post...

posted @ Monday, August 26, 2013 4:57 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Virtualization ]

SID 2013 ringraziamenti e FAQ

Con un paio di mesi di ritardo trovo finalmente il tempo di scrivere un post su Server Infrastructure Days 2013 per ringraziare WindowsServer.it nella persona di Silvio Di Benedetto per aver invitato me e il mio compagno di sessioni da ormai circa 5 anni Mario Serra. Complimenti a tutti gli speaker per le sessioni davvero interessanti e di grande livello tecnico, un ringraziamento anche a Microsoft che nelle persone di Paola Presutto e Matteo Vianoli hanno permesso che le due giornate si svolgessero al Microsoft Innovation Campus di Milano. Un doveroso speciale ringraziamento va ovviamente a Silvio Di...

posted @ Saturday, August 10, 2013 5:18 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security IT Virtualization ]

Gestione delle mappe geografiche in QlikView

QlikView è un software di business analysis che consente di eseguire rapidamente analisi e reporting anche in modalità self-services. Oltre a funzionalità ETL, QlikView offre anche la possibilità di avere a disposizione una suite di controlli grafici, al momento però non esiste un controllo nativo specificatamente pensato per la visualizzazione dei dati su di una mappa geografica. In ogni caso è comunque possibile gestire all’interno di QlikView analisi su mappe geografiche, ma occorre gestire due problematiche: il rilevamento delle coordinate geografiche delle località e il rendering della mappa geografica. E’ possibile sfruttare all’interno di QlikView servizi...

posted @ Sunday, August 04, 2013 8:14 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Code, Snippets & Scripts Tips Database ]

Errore 0x80070005 durante esportazione dele VM Hyper-V su share di rete

Se si tenta di eseguire l’esportazione di VM dalla console di Hyper-V (o tramite script) viene segnalato l’errore 0x80070005. Il motivo di questo errore dipende dal fatto che l’esportazione avviene tramite l’account di Sistema Locale (SYSTEM) come spiegato nella KB2008849 Error 0x80070005 when exporting Hyper-V VMs over the Network: “When you export a virtual machine in Hyper-V manager, it is the System account of the Hyper-V host that executes the export. This problem occurs because the Hyper-V host does not have permission on the network share. ...

posted @ Thursday, August 01, 2013 2:12 PM | Feedback (2) | Filed Under [ Links Tips Virtualization ]

ReportViewer 2010 lentezza al primo rendering

Da qualche giorno sto analizzando un problema spinoso di lentezza di alcuni applicativi .NET scritti in Visual Studio 2010 che utilizzano gli oggetti ReportViewer per gestire le stampe. Il problema è stato rilevato su un server RDS, ma in realtà sebbene in RDP vi siano i effetti stati dei problemi con applicativi .NET risolti da hotfix non era questo il caso (si veda ad esempio la KB 2768741 Visual elements are displayed incorrectly when you connect to a computer that is running Windows 7 or Windows Server 2008 R2 by using the Remote Desktop Protocol) Il problema era...

posted @ Friday, July 12, 2013 11:01 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security .NET SharePoint Exchange ]

Stampanti HP e funzionalità HP Smart Install

Molte stampati e multifunzione HP USB di ultima generazione sono provviste delle funzionalità HP Smart Install che permette di avere i file di installazione in drive che viene reso disponibile connettendo via USB la stampante. Purtroppo a volte pare che tale funzionalità dia dei problemi se si desidera installare la stampante connessa via USB e non via rete Ethernet o WiFi. Infatti in certi casi una volta disconessa/soenta la stampante se la si riconnette/riaccende il computer vede solo il driver su cui risiedono i file d’installazione e non la stampante e l’unico modo per riconnettere la stampante è quello...

posted @ Thursday, July 11, 2013 9:11 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Windows Server 2012: Active Directory e ruoli RDS

Su sistemi precedenti a Windows Server 2012 per best practices su un server col ruolo Domain Controller per motivi di sicurezza e performance non è consigliabile installare il ruolo Remote Desktop Session Host o Terminal Server, inoltre nel caso si disattenda la best practices occorre ricordare che sono necessarie alcune configurazioni particolari come indicato nei seguenti: Installing Terminal Server on a Domain Controller (Windows Server 2008) Installing Terminal Server on a Domain Controller (Windows Server 2008 R2) In Windows Server 2012 i ruoli Remote Desktop Services e i ruoli...

posted @ Tuesday, July 09, 2013 11:25 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security IT Virtualization ]

Mancata apertura di Acrobat Reader e associazione PDF non corretta

Oggi ho dovuto intervenire su un computer che da esplora risorse apriva correttamente i PDF, ma l’icona assegnata ai file sebbene fosse quella del PDF non era quella corretta rispetto alla versione di Acrobat Reader Installata ovvero la 11. Il problema era che quando si tentava l’apertura di PDF da applicazioni l’Acrobat Reader non veniva avviato. Ad esempio se da Word 2010 si generava un PDF lasciando l’opzione di aprire il PDF generato veniva restituito un errore che indicava che non erano state trovate applicazioni installate per il tipo di file. Ovviamente a nulla serviva provare a reimpostare...

posted @ Monday, July 01, 2013 3:32 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Eliminazione di directory di grandi dimensioni

A volte succede di dover eliminare directory di grandi dimensioni e con un gran numero di sotto directory. Si pensi ad esempio al caso in cui occorre eliminare parzialmente dei backup eseguiti su RDX perché si è eseguito una ristrutturazione di directory, o comunque a tutti quei casi in cui non è possibile semplicemente formattare il volume in cui di trovano i file. In questi casi è possibile cercare di abbreviare i tempi eseguendo un paio di comandi dos: DEL /F /S /Q PathFolder > nul RMDIR /S...

posted @ Wednesday, June 12, 2013 4:00 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Code, Snippets & Scripts Tips IT ]

Durata del Tombstone Lifetime

Il Tombstone Lifetime viene utilizzato in Active Directory nei seguenti situazioni: Determinare quando un oggetto può essere eliminato fisicamente. A riguardo si veda How to search for deleted objects in Active Directory. Determinare il tempo di validità di un backup del system state di un Domain Controller. A riguardo si veda Useful shelf life of a system-state backup of Active Directory. Determinare il tempo oltre la Replica con un DC che contatta più gli altri DC viene interrotta definitivamente. A riguardo si veda Replication error 8614 The Active Directory cannot...

posted @ Wednesday, May 29, 2013 5:01 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Windows Server 2012: Forzare un aggiornamento remoto di Criteri di gruppo

A partire da Windows 2003 e XP tramite GPUpdate.exe è possibile forzare l’applicazione delle Group Policy Computer e Utente sia sul computer locale che su di un computer remoto. Per i dettagli si veda Refresh Group Policy settings with GPUpdate.exe (in Windows 2000 era disponibile il comamando secedit con l’opzione refreshpolicy): Gpupdate [/target:{computer|user}] [/force] [/wait:value] [/logoff] [/boot] Applicazioni delle GPO sul computer locale: gpupdate Applicazione forzata delle GPO (ignora i processi di ottimizzazione e riapplica tutte le GPO) attendendo 100 secondi per il processamento delle GPO:...

posted @ Monday, May 27, 2013 12:11 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security IT ]

XP SP3: Security Essentials non rilevato dal Centro di sicurezza PC

Questo sembra essere un problema che capita spesso leggendo i vari forum su Internet, ed è successo anche a me di vederlo di tanto in tanto. In questo post cercherò di riportare i motivi e le possibili soluzioni a questo issue. Risorse hardware insufficienti Microsoft Security Essentials (MSE) ha requisiti decisamente bassi come si può vedere dal segunete Downloading and Installing Microsoft Security Essentials: For Windows XP, a PC with a CPU clock speed of 500 MHz or higher, and 256 MB RAM or higher. Per esperienza ho notato che il processo...

posted @ Friday, May 24, 2013 5:17 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security ]

DHCP evoluzione e problemi noti

Evoluzione del servizio DHCP Il servizio DHCP ha subito nel corso degli anni varie evoluzioni che hanno portato una serie di nuove funzionalità estremante utili per un servizio chiave dell’infrastruttura aziendale. Infatti è fondamentale strutturare la gestione del DHCP in ottica di fault tollerance e scalabiltà futura ragionando sulla base della criticità e dell’evoluzione futura della propria rete aziendale. Di seguito i link su cui trovare le nuove features introdotte dalle varie versioni del sistema operativo server: Sistema Operativo ...

posted @ Wednesday, May 22, 2013 3:37 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security IT Virtualization ]

Virtual Server 2005 R2 Sp1 errori 7022 e 7001 all’avvio

Se Virtual Server R2 2005 Sp1 non si avvia riportano i seguenti errori: Tipo evento: Errore Origine evento: Service Control Manager Categoria evento: Nessuno ID evento: 7022 Descrizione: Servizio Servizio di assistenza macchina virtuale bloccato in partenza. Tipo evento:    Errore Origine evento:    Service Control Manager Categoria evento:    Nessuno ID evento:    7001 ...

posted @ Friday, May 17, 2013 11:06 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Virtualization ]

Windows 2003 e Microsoft Update in loop

Oggi ho dovuto installare un Windows Server 2003, terminata l’installazione come da manuale ho provveduto a scaricare gli aggiornamenti e per farlo ho usato come sempre Microsoft Update ovvero la versione aggiornata del sito di update di Microsoft. Windows Server 2003 per default utilizza invece ancora Windows Update, per passare a Microsoft Update occorre selezionare l’opzione relativa dopo aver avviato Windows Update e installare l’ActiveX relativo (MUWebControl Class in Wuweb.dll). Il problema è che però dopo l’attivazione di Microsoft Update invece di proporre come di consueto la selezione tra l’esecuzione dell’update in modalità Rapido o Personalizzato la pagina...

posted @ Wednesday, May 15, 2013 10:13 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Skype: disabilitazione invio e ricezione file

In questi giorni si sta diffondendo tramite Skype un malware mediante lo scambio dei file o l’invio di file o di link che poi scaricano un malware. Un malware che va per la maggiore è quello descritto nel post Virus Mal/DorkLnk-A di Mario Serra di seguito un altro paio di post a tema: Security notice: "lol is this your new profile pic?" Come rimuovere Skype virus Skype worm spreads, using LOL trick to infect unwary users Steps to Stop and Remove the Skype...

posted @ Tuesday, May 07, 2013 2:55 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Tips Security IT ]

Windows Server 2012: errore durante l’installazione del .NET Framework 3.5

Tra le funzionalità di Windows Server 2012 vi è la possibilità di installare il .NET Framework 3.5, ma va precisato che tale funzionalità non viene integrata nel sistema durante l’installazione (al contrario ad esempio del .NET Framework 4.5). Infatti se tentiamo l’installazione  e il computer non ha una connessione a Internet questa fallirà e nei registri relativi al Setup verrà registrato l’evento d’informazione: Log Name:      Setup Event ID:      11 Task Category: (1) Level:         Information ...

posted @ Thursday, May 02, 2013 12:40 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT .NET ]

Windows Server 2012: Hyper-V e Ibernazione

Con Windows 8 è stato introdotta la possibilità di usare Hyper-V anche su OS Client grazie alla funzionalità Client Hyper-V (a riguardo si veda il mio post Windows 8 e Client Hyper-V). Sebbene Client Hyper-V abbia qualche limitazione rispetto alla versione di Hyper-V contenuta in Windows Server 2012 ha però anche qualche feature in più come ad esempio la possibilità di usare le reti Wireless e l’integrazionei con le funzionlità di Standby e Ibernazione che possono tornare utili su un laptop. Dal seguente Client Hyper-V: “With Client Hyper-V, you can use Hyper-V virtualization with both...

posted @ Wednesday, May 01, 2013 11:35 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Virtualization ]

PowerShell exe wapper

Ormai tramite PowerShell è possibile creare script che possono risolvere un gran numero di problematiche amministrative o ripetitive che svolte tramite interfaccia grafica risulterebbero complesse o richiederebbero molto tempo. In alcuni scenari poi potrebbe essere necessario dare la possibilità di eseguire lo script a utenti che si occupano di manutenere determinati asset dell’infrastruttura, ma che non hanno specifiche competenze IT o Dev, ovvero degli utenti Information Worker avanzati. In questi scenari può tornare utile PS2EXE sviluppato da Ingo Karstein per informazioni sul tool oltre alle informazione sull’homepage del progetto su CodePlex si vedano i seguenti: ...

posted @ Friday, April 19, 2013 9:28 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Code, Snippets & Scripts Tips IT .NET ]

Downgrade Rights per Windows Server 2012

Con le versioni Standard e Datacenter di Windows Server 2012 vengono concessi i diritti per eseguire anche istanze virtuali come avevo descritto nel post Windows Server 2012 in 4 versioni, in  particolare: La versione Standard comprende i diritti per due istanze virtuali su due processori La versione Datacenter comprende i diritti illimitate istanze virtuali su due processori In altre parole questo significa che: Con una licenza di WS2012 Standard su un server con un massimo di due processori è possibile eseguire fino a due VM con WS2012...

posted @ Thursday, April 18, 2013 10:45 AM | Feedback (6) | Filed Under [ Links Tips IT Virtualization ]

KB2823324 e BSOD0xc000021a o EventID 55

Lo scorso 9 Aprile 2013 è stato rilasciato con il bollettino di sicurezza MS13-036 l’aggiornamento KB2823324 che contiene un aggiornamento di sicurezza per il driver di sistema in Kernel-Mode ntfs.sys. L’aggiornamento riguarda Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7 e Windows Server 2008 R2 e va a chiudere alcune vulnerabilità tra cui una divulgata pubblicamente che potrebbe consentire a codice malevolo l’acquisizione di privilegi elevati. Per dettagli si veda Bollettino Microsoft sulla sicurezza MS13-036 – Importante. Pare però che su alcuni computer Windows 7 questo aggiornamento abbia causato reboot del sistema o problemi con applicazioni come indicato nella...

posted @ Monday, April 15, 2013 9:51 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Security IT ]

Novità in Hyper-V Server 2012

A partire da Windows Server 2008 Microsoft ha rilasciato Hyper-V Server la versione gratuita e pre-attivata di Windows Server in modalità Core con un solo il ruolo disponibile ovvero Hyper-V. Anche con Windows Server 2012 è stata rilasciata la versione 2012 di Hyper-V Server scaricabile al seguente Microsoft Hyper-V Server 2012. Hyper-V Server ha tutte le features e le novità contenute in Hyper-V 3 ovvero la versione in Windows Server 2012, tranne per il fatto che essendo in modalità core non esiste una console grafica locale per la gestione. Però va detto che grazie al fatto che in...

posted @ Tuesday, April 02, 2013 3:44 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Virtualization ]

Installazione Windows 7 su DELL Inspiron 15z 5523

Come spesso accade quando viene rilasciato un sistema operativo sui computer nuovi e in particolare i notebook può essere necessario fare il downgrade del sistema alla versione precedente per rispettare le policy aziendali che impongono un’omogeneità del parco macchine. Questo al fine si semplificare in certi scenari l’help desk e la gestione. Ovviamente in seguito le nuove macchine verranno poi portate alla nuova release del sistema, ma sono quando la divisione IT ha avuto modo di testare la compatibilità dei software aziendali e ha adattato se necessario l’infrastruttura per  la gestione (script, procedure, policy etc.) Come esempio di...

posted @ Monday, March 25, 2013 6:58 PM | Feedback (1) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Configurazione del sistema su un disco SSD

Nel post Considerazioni sull’utilizzo degli SSD avevo indicato come a partire da Windows 7/Windows Server 2008 R2 sono state introdotte una serie funzionalità pensate specificatamente per ottimizzare il sistema quando è installato su un SSD. Come avevo riportato nel post Support and Q&A for Solid-State Drives viene indicato che sono state state apportate le seguenti ottimizzazioni: Supporto al TRIM Disabilitazione della deframmentazione sui drive sistema SSD Disabilitazione di Superfetch, ReadyBoost, ReadyDrive, boot prefetching e application launch prefetching sui drive sistema SSD Creazione...

posted @ Monday, March 25, 2013 4:37 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Rimozione porte COM in uso

Talvolta capita che su sistemi che devono gestire schede che rendono disponibili seriali tocchi sostituire quest’ultime a causa di guasti. Questo è uno scenario tipico soprattutto su PC che vengono utilizzati su linee produttive industriali per comunicare con PLC, lettori di codice a barre o stampanti di codici a barre. In caso di sostituzione della scheda seriale di solito si tende a mantenere l’associazione della porta COM per evitare di dover modificare impostazioni su software di gestione dell’impianto produttivo. Il problema è che però se si sostituisce la scheda il sistema mantiene comunque l’associazione della porta COM all’hardware...

posted @ Wednesday, March 13, 2013 3:10 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Windows 8: Mostrare il desktop al logon

Nel caso in cui si utilizzino per la maggior parte applicazioni che vengono eseguite nel desktop può essere utile configurare il sistema per mostrare quest’ultimo al logon anziché lo Start Menu. Ci sono fondamentalmente due approcci per aprire il desktop all’avvio, il primo per manuale ma rapido e il secondo automatico ma lento. Metodo 1: Manuale Impostare come prima Tile quella del desktop che può essere avviata direttamente premendo ENTER, ovviamente c’è anche la possibilità di non modificare l’ordine delle Tile e usare uno dei seguenti shtotcuts Win+D, Win+M o Win+B, ma indubbiamente la sola pressione del...

posted @ Sunday, March 03, 2013 3:40 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Windows 8 su Notebook Toshiba Tecra A4 PM 760 (PTA40E)

Oggi ho voluto provare a installare Windows 8 Enterprise a 32 bit sul mio notebook più dato un Notebook Toshiba Tecra A4 PM 760 (PTA40E) del 2005 con le seguenti caratteristiche: Mobile Intel Pentium 760 da 2.0 GHz (32 bit) 2 GB di Ram HD da 80 GB ATI MOBILITY RADEON con 128 MB di memoria video dedicata Ovviamente un computer così datato non totalizza un punteggio elevato nella classificazione, soprattutto a causa del processore, infatti il valore è solo di 1,7...

posted @ Saturday, March 02, 2013 8:18 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Windows 8 Apps e l’account Administrator

Per il deploy delle apps di Windows 8 occorre tenere presente che sono di legate ad un Windows live ID  e quindi quando vengono scaricate “valgono” per così dire per l’account locale o di dominio che le ha scaricate. Ciò significa che se ci si autentica con un altro account occorrerà scaricare nuovamente le apps, dal momneto che questo secondo account potrebbe avere un altro Windows Live ID (cosa peraltro molto probabile). Inoltre occorre tenere presente che le apps hanno i seguenti requisiti per poter essere eseguite, come indicato nel post Metro apps won't start under Windows 8 CP:...

posted @ Tuesday, February 26, 2013 10:06 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

SQL Server: creazione di una vista calendario

Spesso nelle statistiche finanziarie di tipo gestionale sarebbe utile avere una vista che di fatto rappresenti un calendario da poter utilizzare in outer join per ricavare ad esempio dati di venduto suddivisi per anno, trimestre, mese, settimana, giorno. Per ottenere lo scopo è possibile utilizzare le Common Table Expression (CTE) creando set di risultati temporaneo che rappresenta le date dei giorni in un dato periodo (dal 01/01/2000 al 31/12/2099 nell’esempio che segue) sfruttando la ricorsione. WITH Calendario(Data) AS (    SELECT CAST('2000-01-01' AS Date)...

posted @ Thursday, February 14, 2013 10:56 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Database ]

Exchange: Utilizzo di una Public Folder mail enabled in una transport rule

Si consideri il seguente scenario Exchange 2007 e la necessità di dover memorizzare in un “contenitore” tutte le mail provenienti da un certo dominio (per esempio sysadmin.it). Questo è il tipico scenario in cui ad esempio si vuole tenere al sicuro da cancellazioni accidentali mail particolarmente importanti come ad esempio quelle ricevute da determinati servizi a pagamento che possono essere utilizzati da alcuni utenti aziendali. Per risolvere la problematica possiamo creare una Cartella Pubblica di tipo posta con diritti di visibilità solo per gli utenti che necessitino di controllare tale mail e abilitarla alla mail....

posted @ Wednesday, January 30, 2013 7:02 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Tips Exchange ]

Gestire Hyper-V Server in Windows Server 2012 remotamente da Windows 8

Se si desidera gestire remotamente un server Hyper-V Windows Server 2012 da una client Windows 8 è possibile utilizzare gli strumenti di gestione di Hyper-V disponibili nativamente come funzionalità in Windows 8 sia a 32 bit che a 64 bit (a riguardo si veda Installing the Remote Management Tools for Windows 8 Hyper-V). Occorre però eseguire alcune configurazioni sul client Windows 8 per poter gestire remotamente un server Hyper-V Windows Server 2012 e in questo post tratterò il, caso in cui client e server sono entrami in workgroup o in domini differenti. Innanzitutto conviene assicurarsi il...

posted @ Sunday, January 27, 2013 6:43 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips Virtualization ]

Windows XP Errore 0x000000ED

A volte può capitare che un computer non si avvii per problemi sul disco, in questo post descriverò un’esperienza che mi è successa su di un computer con Windows XP SP3 che non si avviava più ne in modalità normale, né provvisoria. In sostanza il computer si avviava, ma dopo aver visualizzato il logo di Windows eseguiva un riavvio. Partendo con la Console di ripristino invece veniva visualizzata una schermata blu con l’errore 0x000000ED. Tale errore è descritto nel seguente Stop 0x000000ED Error Message When Volume on IDE Drive with Caching Enabled Is Mounted: ...

posted @ Thursday, January 17, 2013 5:30 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT ]

Exchange ed Errore 554 5.6.0

Talvolta può capitare che Exchange rifiuti i messaggi in entrata con l’errore #554 5.6.0 STOREDRV.Deliver; Corrupt message content ##rfc822 come mostrato in figura: Scenario 1 Come specificato nel seguente "554 5.6.0 STOREDRV.Deliver; Corrupt message content" NDR is generated when you send an email message to an Exchange Server 2007 user il problema è causato dal fatto che nel corpo del messaggio contiene un file che non viene riconosciuto come tale: “This problem occurs when the email message is a multipart/mixed MIME message which contains a text/plain body...

posted @ Friday, January 11, 2013 9:12 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Exchange ]

Firefox portable e plugin Flash

Talvolta mi capita di usare la versione portable di Firefox in particolare nel caso in cui debba configurare tramite interfaccia web sistemi come Zentyal o Sophos UTM Essential Firewall da momento che le pagine web di configurazione web non sono compatibili con Internet Explorer come nel caso di Zentyl o comunque non correttamente visualizzate come nel caso di Sophos UTM Essential Firewall. In questi casi faccio uso della versione portable di Firefox, ma se è necessario utilizzare anche il plugin del Flash Player, come nel caso Sophos UTM Essential Firewall, potrebbe verificarsi che Firefox segnali la necessità di installare...

posted @ Thursday, January 10, 2013 2:09 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Links Tips IT Web ]

Outlook e l’errore “Nessun client di posta predefinito oppure il client di posta corrente non può soddisfare la richiesta di trasferimento messaggi”

In questi giorni mi è capitato di rispondere ad una domanda sui forum di Sysadmin.it  inerente all’errore “Nessun client di posta predefinito oppure il client di posta corrente non può soddisfare la richiesta di trasferimento messaggi” per Outlook 2010 nel seguente post Outlook 2010 e riporto di seguito quali sono i possibili modi di risolvere il problema a futura memoria. Il problema può presentarsi nelle varie versioni di Outlook a partire dalla 2000 e per svariati motivi come la corruzione di una particolare chiave di registro o di una dll a seguito ad esempio di installazioni (nel post sul...

posted @ Friday, January 04, 2013 11:20 AM | Feedback (1) | Filed Under [ Links Tips IT Exchange ]

Full Tips Archive

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET