DevAdmin Blog

Blog di Ermanno Goletto (Microsoft MVP Directory Services - MCSE - MCSA - MCITP - MCTS)
posts - 1026, comments - 598, trackbacks - 8

My Links

News

Il blog si è trasferito al seguente link:

www.devadmin.it

Avatar

Visualizza il profilo di Ermanno Goletto su LinkedIn

Follow ermannog on Twitter


Il contenuto di questo blog e di ciascun post viene fornito “così come é”, senza garanzie, e non conferisce alcun diritto. Questo blog riporta il mio personale pensiero che non riflette necessariamente il pensiero del mio datore di lavoro.

Logo Creative Commons Deed


Logo SysAdmin.it SysAdmin.it Staff


Logo TechNet Forum TechNet Italia @ForumTechNetIt Follow TechNet Forum on Twitter


Logo MVP

Article Categories

Archives

Post Categories

Blogs

Friends

Knowledge Base

MVP Sites

Resources

Windows 2008 R2 SP1: Dynamic Memory Issues

La funzionalità di Dynamic Memory introdotta dall’SP1 di Windows 2008 R2 è sicuramente una delle feature più attese, può capitare però che una volta attivata non funzioni correttamente.

Infatti una volta istallato l’SP1 sul Hyper-V sever con Windows 2008 R2 la funzionalità lato host è pronta per essere attivata, ma lato guest occorre ricordare che è necessario avere un driver che colloquiando sul VMBus permetterà ad Hyper-V di “regolare” la memoria. Quindi le VM dovranno ovviamente aggiornare gli Integration Components, ma in certi casi aggiornare anche il sistema operativo.

Quindi occorre ricordare che sono necessari dei prerequisiti sulle VM per i dettagli si veda il seguente Hyper-V Dynamic Memory Configuration Guide, in particolare si noti che:

  • Windows Server 2008 R2 Standard richiede l’installazione dell’SP1.
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise o Datacenter richiede l’installazione dell’SP1 (preferibile) o l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).
  • Windows 7 Enterprise o Utimate richiede l’installazione dell’SP1 (preferibile) o l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).
  • Windows Server 2008 SP2 Standard o Web richiede l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514) e l’installazione dell’hotfix 2230887.
  • Windows Server 2008 SP2 Enterprise o Datacenter richiede l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).
  • Windows Vista SP1 Enterprise o Utimate richiede l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).
  • Windows Server 2003 R2 SP2 Standard, Web, Enterprise o Datacenter richiede l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).
  • Windows Server 2003 SP2 Standard, Web, Enterprise o Datacenter richiede l’aggiornamento degli Integration Components alla versione dell’SP1 (6.1.7601.17514).

Se però nonostante gli aggiornamenti necessari dopo l’attivazione della Dynamic Memory le colonne Memory Demand (Memoria Assegnata) e Memory Status (Stato Memoria) nella console di Hyper-V continuano a non venire popolate il problema potrebbe essere dovuto al fatto che il driver della Memoria dinamica virtuale non è stato correttamente installato nella VM.

In questo caso aprendo l’applet di Sistema e visualizzando di Dispositivi nel nodo dei Dispositivi di Sistema si noterà un Dispositivo sconosciuto che è appunto quello relativo alla Memoria dinamica virtuale:

 image

In questo caso è sufficiente rimuovere il dispositivo e selezionare da menu Azione l’opzione Rileva modifiche hardware perché il sistema reinstalli correttamente il driver della Memoria dinamica virtuale che inizierà subito a funzionare permettendo ad Hyper-V di regolare la memoria della VM.

image

Per ulteriori informazioni si veda anche il post Issues getting Hyper-V Dynamic Memory to work in Win 2008 R2 SP1 di Scott Forsyth.

Piergiorgio Malusardi nel suo post Dynamic Memory non mantiene la configurazione ha descritto invece come risolvere un piccolo problema relativo al mantenimento delle impostazioni che può verificarsi in certe situazioni.

Se invece volete approfondire la funzionalità di Dynamic Memory date uno sguardo ai seguenti:

Print | posted on Thursday, March 17, 2011 4:03 PM | Filed Under [ Links Tips Virtualization ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET