DevAdmin Blog

Blog di Ermanno Goletto (Microsoft MVP Directory Services - MCSE - MCSA - MCITP - MCTS)
posts - 1026, comments - 598, trackbacks - 8

My Links

News

Il blog si è trasferito al seguente link:

www.devadmin.it

Avatar

Visualizza il profilo di Ermanno Goletto su LinkedIn

Follow ermannog on Twitter


Il contenuto di questo blog e di ciascun post viene fornito “così come é”, senza garanzie, e non conferisce alcun diritto. Questo blog riporta il mio personale pensiero che non riflette necessariamente il pensiero del mio datore di lavoro.

Logo Creative Commons Deed


Logo SysAdmin.it SysAdmin.it Staff


Logo TechNet Forum TechNet Italia @ForumTechNetIt Follow TechNet Forum on Twitter


Logo MVP

Article Categories

Archives

Post Categories

Blogs

Friends

Knowledge Base

MVP Sites

Resources

Windows Small Business Server 2008

Windows Small Business Server 2008 sarà disponibile a partire dal 12 Novembre 2008 e sarà disponibile in due edizioni la Standard e la Premium (la demo del prodotto è disponibile al seguente Download the Windows Small Business Server 2008 demo).

La versione Standard comprenderà Exchange 2007 Standard, Windows SharePoint services 3.0, Windows SharePoint Update Services 3.0, Forefront Security per Exchange (Trial 120 giorni), Live OneCare per Server (Trial 120 giorni) e l'integrazione con Office Live Small Business (non disponibile in Italiano).

La versione Premium aggiunge alla standard una licenza Windows 2008 Stadard e SQL Server 2008 Standard for Small Business (sui DVD di installazione è inclusa anche una copia di  SQL Server 2005 Standard per i clienti che hanno applicazioni non certificate con SQL Server 2008).

Per ulteriori informazioni si veda Compare Features e Licensing.

Entrambe le edizioni includono 5 CAL (Client Access License) di tipo Standard o Premium a seconda dell'edizione e supportano un massimo di 75 utenti o device. E' possibile acquistare CAL aggiuntive con tagli di 1,5 o 20 per User o Device di tipo Standard o Premium ed è possibile anche avere mix di tali licenze.

Per quanto riguarda i prezzi indicativi riporto di seguito una piccola tabella riassuntiva:

  Standard Premium
Licenza Server con 5 CAL $1.089 $1.899
1 CAL $77 $189
5 CAL $385 $945
20 CAL $1.540 $3.780

Requisiti di sistema

Come ci si poteva aspettare dal fatto che Exchange 2007 è incluso già a partire dalla versione Standard di Windows Small Business Server 2008 non verrà supportata l'architettura a 32 bit quindi la migrazione da versione precedente richierà probabilmente l'acquisto di nuovo HW (per un elenco di hardware compatibile si veda Windows Server Catalog). Per ulteriori informazioni si veda Migrate to Windows Small Business Server 2008 from Windows Small Business Server 2003.

Windows Small Business Server 2008 Standard Edition dovrà essere eseguito su un server, mentre Windows Small Business Server 2008 Premium Edition dovrà essere eseguito su due server ovvero sul secondo saranno eseguiti Windows 2008 Server Standard e SQL Server. Stando ai System Requirements e alla Windows Small Business Server 2008 Installation Guide il secondo server (della versione Premium) può avere architettura x86 o x64 (durate l'installazione sarà richiesta l'architettura). Inoltre è possibile installare la Premium Edition in modalità server core o come read-only domain controller.

Limiti e vincoli

Oltre al limite dei 75 utenti vi sono anche altri vincoli da considerare:

  • Il server Standard Edition deve essere il root domain controller della forest.
  • Il server Standard Edition deve detenere i ruoli FSMO (Flexible Single Master Operations).
  • Il server Standard Edition deve essere un global catalog.
  • Non ci possono essere trust tra forest o domini child.
  • Terminal Services Application Mode è disabilitato sul server Standard Edition.
  • Il server Premium Edition deve essere un server membro o un domain controller aggiuntivo.
  • E' possibile installare SQL Server sul server Premium Edition (consigliato) o sul server Standard Edition, ma se si installa SQL Server sul server Standard Edition i SQL Server management tools non possono essere anche installati su quest'ultimo, ma dovranno essere installati su un altro computer del dominio.
  • Sul server Standard Edition è consigliata e supportata una sola scheda di rete, se sul server si hanno più schede di rete quelle aggiuntive verrano automaticamente disabilitate, le schede di rete multiple sono supportate sul server Premium Edition.
  • Per il join al dominio i client dovranno essere XP SP2 o superiore e avere installato il .NET Framework 2.0

Terminal Services

Per quanto riguarda la questione Terminal Services come già detto il ruolo Terminal Services Application Mode è disabilitato sul server Standard Edition o meglio in realtà è possibile attivare il ruolo, ma ciò provoca un errore, a riguardo si veda The Official SBS Blog - Installing Terminal Services in Application Mode on a Windows 2008 Member Server in a SBS 2008 Domain Succeeds with Errors.

Quindi come indicato The Official SBS Blog - Can I Use Terminal Services in SBS 2008? o in Issues when you install the Terminal Server service on SBS 2008 Standard or the first server in SBS 2008 Premium il ruolo Terminal Services Application Mode non è supportato sul server Standard Edition, ma occorre installare tale ruolo sul server Premium Edition oppure acquistare un licenza Windows 2008 Server separata da installare su un secondo server e installare su questo il ruolo Terminal Services Application Mode.

Sono invece supportati sul server Standard Edition i seguenti ruoli:

Per quanto riguarda le CAL di Terminal Services, questo non sono comprese nelle CAL di Windows Small Business Server 2008 e quindi vanno acquistate separatamente.

Exchange

Per quanto riguarda Exchange valgono le seguenti:

  • Exchange deve essere eseguito sul server Standard Edition, non è possibile eseguirlo sul server Premium Edition
  • Il connettore POP3 è disponibile, ma deve essere inteso come uno strumento di migrazione e non come una soluzione a lungo periodo.
  • I limiti relativi all'archiviazione sono:
    • Non ci sono limiti al size massimo del database (la versione Standard di Exchange 2007 SP1 imposta il limite di 250 GB, che può essere modificato).
    • Massimo di 5 Storage Gruop ognuno con un database.
  • I wizard di configurazione di SBS 2008 non gestiscono scenari che prevedono domini e-mail multipli.

Fax

Per quanto riguarda la gestione dei fax Windows Small Business Server 2008 include Microsoft Fax Server che è parte integrante di Windows Server 2008 (i servizi fax richiedono ovviamente un modem fax).
Si noti che in ambiente virtuale Hyper-V il servizio fax non è supportato a causa dei requisiti della porta com del servizio fax, infatti le child partitions non supportano la connesione a questi devices.

Virtualizzazione

Al momento non sono ancora stati annunciati quali scenari saranno supportati in ambiente virtuale per Windows SBS 2008.

A livello di licenza è comunque possibile eseguire SBS in ambiente fisico o virtuale (ovviamente la stessa licenza non può essere eseguita in entrambi).

Per quanto riguarda la licenza Windows 2008 Server Standard, concessa con la versione Premium è possibile eseguire un’istanza di Windows 2008 Server Standard in ambiente fisico e un’istanza in ambiente virtuale. Quando si eseguono entrambe le istanze, l’istanza in ambiente fisico può essere utilizzata per:

  • eseguire il software di virtualizzazione dell’hardware,
  • fornire servizi di virtualizzazione dell’hardware,
  • eseguire software che gestisce ed esegue la manutenzione degli ambienti di sistemi operativi sul server con licenza.

Considerazioni

Premesso che non amo particolamente gli scenari All-in-One per cui è pensato SBS, ma sono più per il "Dividi e impera" ovvero preferico separare i ruoli mission critical (Domain Controller, Exchange, File Server, SharePoint) su server diversi consolidando i server fisici con la virtualizzazione.

C'è infatti da valutare che contrare tutti i ruoli (o buona parte di essi perchè viene di fatto consigliato di installare SQL Server su un secondo server) su uno stesso server fisico comporta ovviamente un rischio di blocco totale dell'infrastruttura informatica in caso di problemi hardware allo stesso che possono essere sensibilmente più lunghi rispetto al caso in cui si siano distribuiti i ruoli su server diversi, inoltre distribuendo i ruoli ovviamente il caso di un blocco totale dell'infrastruttura è remoto.

Inoltre va considerato che alcuni prodotti non posono essere installati su Domain Controller e in ogni caso occorre accertarsi che che compresenza di altri software non implici problemi di convivenza. In questi casi va almeno considerata la versione Premium che rende disponibile un server separato.

Ovviamente SBS ha un prezzo decisamente competitivo infatti dal seguente i prezzi indicativi per Windows 2008 Server sono:

  • Licenza Windows 2008 Server Standard con 5 CAL: $999
  • Licenza Windows 2008 Server Standard con 10 CAL: $1.999
  • Licenza Windows 2008 Server Standard con 25 CAL: $3.999
  • 5 CAL: $199
  • 20 CAL: $799
  • 5 TS CAL: $749
  • 20 TS CAL: $2,979

Quindi la decisione di adottare o meno SBS, secondo me va fatta alla luce del fatto che il risparmio valga i disagio di un possibile fermo dell'infrastruttura e un eventuale maggior carico amministrativo per la convivenza con altri software che vadano installati sul server. Ovviamente con questo non voglio dire che SBS non permette valide politiche di backup tutt'altro, ma nel caso diguasto del server il ripristino duras inevitabilmente di più. Altro fattore che può far senz'altro propendere per una scelta a favore di SBS è quella di essere un'infrastruttura che ha esigenze su vari aspetti dell'infrastruttura aziendale (messaggistica, database, gestione degli aggiornamenti sui desktop, gestione documental, office collaboration) e un budget ridotto da dividere su hardware e software.

Per quanto riguarda la questione se conviene acquistare una licenza Windows 2008 Server Standard separata per avere la funzionalità di Terminal services o convenga la versione Premium di SBS confrontando i prezzi appare evidente che conviene acquistare la versione Premium tenendo conto che:

  • Le TS CAL andranno acquistate a parte
  • Occorreranno CAL di SBS (Premium se occorre accedere a SQL Server) in quanto la CAL occorre ogni qual volta ci si effetua un accesso autenticato alla rete e nelle reti SBS il root Domain Controller è obbigatoriamente un Windows Small Business Server 2008.

I clienti che apprezzano SBS di solito voglio avere un solo server fisico e anche se come si è visto è possibile e supportato installare anche la parte Premium insieme a quella Standard (esclusi gli strumenti di amministrazione di SQL Server) secondo me non è una soluzione ottimale ed inoltre nel caso in cui ci si voglia avvalere dei Terminal Services non è praticabile. In questo caso la virtualizzazione però può venire in aiuto a costo zero, infatti se si acquista la versione Premium è possibile utilizzare la licenza Windows 2008 Server Standard per installare il ruolo Hyper-V e quindi avere due macchine virtuali: una per SBS Standard e una per SBS Premium (con SQL Server e Terminal Services, anche se personalmente per sicurezza installerei Terminal Services su un server dedicato). Se poi devo dirla tutta io installerei in virtuale anche nel caso del solo SBS Standard, utilizzando per esempio Hyper-V Server che fornito gratuitamente, avendo così maggior particità nel caso di sostituzione dell'Hardware sottostante a causa di obsolescenza o rottura di quest'ultimo.

Link utili

Print | posted on Sunday, October 19, 2008 4:38 PM | Filed Under [ Links IT ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET